Multimedia  |  Editoria  |  Produzioni  |  Contatti  |  Stampa  |  Congressi  |  Storia  |  Festival  |  Laboratori  |  Forum  |  

Italiano English

E' scomparso Emilio Pozzi

2010-04-22

 

Leggi tutto...

Newsletter Teatro Aenigma

Nčon Teatro

Coordinamento Nazionale Teatro in Carcere

Consorzio Marche Spettacolo

World Theatre Day

Congressi



6° Congresso Mondiale del Teatro all’Università 
URBINO (21-26 Luglio 2006)

Gli attori nel Teatro Universitario

Cosa significa per l’attore universitario ‘stare in scena’?                   
Cosa significa per lui recitare?                                                                         
Come l’attore si relaziona al proprio agire scenico e va oltre?                       

Il SESTO CONGRESSO MONDIALE DEL TEATRO ALL’UNIVERSITA’ è organizzato dal Teatro Aenigma di Urbino in collaborazione con la International University Theatre Association (I.U.T.A./A.I.T.U.), organismo fondato a Liegi nel 1994 sotto gli auspici dell’I.T.I.-UNESCO (Istituto Internazionale del Teatro).

Le precedenti edizioni dell’evento internazionale si sono svolte a Liegi (Belgio), Valleyfield (Canada), Dakar (Senegal), Cracovia (Polonia), Olympia (Grecia).

Nella splendida cornice rinascimentale della città di Urbino, in concomitanza con il Cinquecentenario dell’Ateneo Feltresco l’iniziativa riunirà, nell’arco di sei giornate di studio e di spettacoli, docenti universitari, studenti e compagnie di teatro universitario in rappresentanza di circa trenta nazioni di cinque continenti.

Il tema, intorno al quale i partecipanti al Congresso sono invitati ad intervenire, focalizzando gli aspetti specifici del proprio lavoro, è “Gli attori nel Teatro Universitario”.

Fin dagli anni Cinquanta, nelle Università il Teatro è stato studiato sempre di più nei suoi aspetti pratici. Questo ha condotto ad una situazione dove il lavoro dell’attore o del ‘performer’ ha assunto sempre maggiore significato. A stimolare le riflessioni dei partecipanti, alcune domande:

Cosa significa per l’attore universitario ‘ stare in scena’?  Qualunque sia lo scopo che ogni docente o istituzione si proponga attraverso l’attività scenica, è sempre il lavoro dell’attore a restituire concretezza a quella esperienza

Cosa significa per lui recitare?  Lo studente-attore dovrebbe cercare eccellenza nell’Arte o sono altri gli obiettivi da perseguire? Questi obiettivi sono ‘accademici’ o ricadono oltre il mondo dell’Università o del Teatro? Quali sono questi obiettivi e chi li definisce?

Come l’attore si relaziona al proprio agire scenico e va oltre?  Quali positivi risultati sono auspicabili per lo studente che ha partecipato alla creazione di spettacoli universitari?

Al Congresso è abbinato “TEATRI E CONTESTI” - Quinto Festival Internazionale delle Arti all’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo” a cura del Teatro Aenigma.
 
International University Theatre Association - Comitato scientifico internazionale
 Robert Germay (Uiversità di Liegi – BELGIO - Presidente I.U.T.A./A.I.T.U.)
Jean Marc Larrue
(Università di Valleyfield- CANADA- Responsabile Comunicazioni)
Maria S.Horne
(Università di Buffalo- New York USA- Vicepresidente)
Vito Minoia
(Università di Urbino – ITALIA– Vicepresidente)
Claude Schumacher
(Università di Glasgow – G.B.- Responsabile pubblicazioni)
 
Comitato scientifico per l’Italia
Gianfranco De Bosio (IULM -Università di Milano)
Claudio Meldolesi (DAMS - Università di Bologna)
Emilio Pozzi (Università di Urbino)
Vito Minoia (Università di Urbino)



PROGRAMMA

Dal 14 al 20 luglio

laboratorio teatrale rivolto agli studenti delle Università di Urbino e Milano diretto dal Maestro Gianfranco De Bosio, finalizzato all’allestimento di uno studio scenico su “La Parodie” di Arthur Adamov.

 


 Venerdì 21 Luglio 2006


9.00 – 12.00   incontro con la Città di Urbino e visita guidata al Palazzo Ducale sede della Galleria Nazionale delle Marche 

16.oo – 17.30 TEATRO LA VELA  

Apertura ufficiale dei lavori, saluti istituzionali, saluto di Robert Germay
(Presidente IUTA/AITU)

interventi di Gianfranco De Bosio, Claudio Meldolesi, Emilio Pozzi
con servizio di traduzione simultanea in italiano, francese, inglese, spagnolo

 
Spettacoli nell’ambito del Quinto Festival Internazionale "Teatri e Contesti" 

21.30 Teatro Sanzio - Shahrazad pensando a Baghdad di Kassim Bayatly - Teatro dell’Arcano (Premio DAMS -Università di Bologna 2006, IRAQ-ITALIA)

23.30 Cortile di Collegio Raffaello - Mbomo-mvet (Università di Yaoundé - CAMEROUN) immagine

 

Sabato 22 Luglio 2006


9.30- 13.00 Teatro La Vela - Gli attori nel Teatro Universitario - tre gruppi di studio paralleli -  scarica il programma (.doc)

15.00 – 18.00 Teatro La Vela  Tavola Rotonda : ‘Gli sviluppi del Teatro Sociale in Italia’ In collaborazione con la Rivista Europea "Teatri delle diversità" scarica il programma "Panels and workshops" (.doc)

18.15 Teatro La Vela 'Necessary Interventions-Developing Performance Pedagogy with Actors’ (Long Island University, USA)


Spettacoli nell’ambito del Quinto Festival Internazionale "Teatri e Contesti" 
21.30 Teatro Sanzio - The Ways of Eros ("Fractals" - Università di Salonicco – GRECIA)
23.30 Cortile di Collegio Raffaello - La creduta morta (CUT Università di Brescia – ITALIA)

 

Domenica 23 Luglio 2006


9.30 - 13.00
Teatro La Vela - Gli attori nel Teatro Universitario - tre gruppi di studio paralleli - scarica il programma (.doc)

15.00 – 18.00 Due Workshops in contemporanea
a)Teatro La Vela
‘Learning the Role and Not the Lines’ (Colorado University USA)

b)Anfiteatro Tridente
What Where – Beckett’s Final Act’ (Colorado State University, USA)
scarica il programma "Panels and workshops" (.doc)

18.15 Teatro La Vela “Third Child” (performance degli studenti della Long Island University - USA)

Spettacoli nell’ambito del Quinto Festival Internazionale "Teatri e Contesti" 
21.30 Teatro Sanzio - I Servi di Omar Nedjari (Università di Milano – ITALIA)
23.30 Cortile di Collegio Raffaello - “Antigone” (Dryos Topoi Università di Atene - GRECIA

 

Lunedì 24 Luglio 2006

9.30- 13.00 Teatro La Vela- Gli attori nel Teatro Universitario - tre gruppi di studio paralleli - scarica il programma (.doc)

15.00 – 17.00 Teatro La Vela - due Tavole Rotonde in contemporanea

a) ‘CYBERPERFORMANCE’ The Impact of Integrating Technology into Live Performance’
b)Creating the Creative: Developing a University Curriculum for the Twenty-first Century Performer’ (Montfort University, UK) - scarica il programma "Panels and workshops" (.doc)

 17.15 Teatro La Vela “Arthur Adamov, un autore dimenticato” (Tavola Rotonda,coordina Pino Paioni- Centro Internazionale di Studi Semiotici Università di Urbino/ITA),
a seguire “La Parodie” studio scenico di Gianfranco De Bosio (con studenti delle Università di Urbino e Milano) - scarica il programma "Panels and workshops" (.doc)

Spettacoli nell’ambito del Quinto Festival Internazionale "Teatri e Contesti" 

21.30 Teatro Sanzio
Tilt !
  regia di Lech Raczak (Teatro Aenigma Università di Urbino - ITALIA)

23.30 Cortile di Collegio Raffaello
The Suit di Ray Bradbury (Teatro Studio “Palepe”- Università di Vilnius LITUANIA)

  
Martedì 25 Luglio 2006 
9.30 - 13.00 Teatro La Vela
Assemblea Generale I.U.T.A./A.I.T.U. (International University Theatre Association)
15.00 – 18.00
Consiglio Direttivo I.U.T.A./A.I.T.U. (International University Theatre Association)

(luogo mda definire) Della cultura teatrale: la questione del canone  Incontro sulla questione dei saperi teatrali per chi fa/studia Teatro.  Promosso in collaborazione con l’ Associazione Nazionale Italiana dei Critici di Teatro (coordina Valeria Ottolenghi)


Spettacoli nell’ambito del Quinto Festival Internazionale "Teatri e Contesti" 
21.00 Teatro Sanzio - Ghita (QWA-Lisse Barraca Théâtre Università di Agadir - MAROCCO)
22.30 Cortile di Collegio Raffaello
El alajerito… Cabaret
di S. Vera e F. Galvan (Università di Veracruz MESSICO)
24.00 Teatro Sanzio - L'histoire de Lee-Ok (Hoseo University – COREA DEL SUD)
 
Mercoledì 26 Luglio 2006
 

 9.30- 11.00 Teatro La Vela 2 Tavole Rotonde in contemporanea

a)‘Performance in the Curriculum: Integrating an Actor’s Classwork and Performance
Opportunities in a University Setting’ (Bradley University, USA)
b)‘Re(text)ing Context: Remodeling Social Templates in the Training of Young Actors’
scarica il programma "Panels and workshops" (.doc)


11.15- 13.00 due workshops paralleli
a) Teatro La Vela
St
rasberg’s Training Method: The Song and Movement Exercise’ (Bristol University, UK)
b) Anfiteatro Tridente
‘Exploring the Physical Essence of a Play’ (McGill University CANADA)
scarica il programma "Panels and workshops" (.doc)
 

16.00 – 17.30 TEATRO LA VELA Chiusura del Congresso

Riassunto del lavoro dei gruppi tematici e dibattito conclusivo con servizio di traduzione simultanea in italiano, francese, inglese, spagnolo

Spettacolo conclusivo del Quinto Festival Internazionale "Teatri e Contesti" 

21.30 Cortile di Collegio Raffaello Il Cerchio di gesso del Caucaso di Bertolt Brecht regia di Carlo Formigoni  (produzione Teatro Aenigma - Università di Urbino-ITALIA)

 

Nel corso dell’Evento saranno assegnati (date e luoghi da definire) due riconoscimenti ufficiali al premio Nobel Dario Fo (insieme a Franca Rame) e al Maestro e Pedagogo Brasiliano Augusto Boal (ideatore del “Teatro dell’Oppresso”) per il loro impegno a favore dello sviluppo del Teatro Sociale nel Mondo. L’artista nonvedente Felice Tagliaferri consegnerà a Fo e Boal una scultura appositamente creata per loro.

 

 

FUORI PROGRAMMA

Giovedì 27 Luglio 2006

URBINO –Teatro La Vela - Simposio su “I Processi della creazione collettiva”
a cura di Jean Marc Larrue (Valleyfield, Canada) e Christiane Page (Arras, Francia)
09.00 - 13.00  “I Processi della creazione collettiva”
14.00 - 18.15  “I Processi della creazione collettiva”


19.00 Cortile di Collegio Raffaello 

Bertolt Brecht a cinquanta anni dalla scomparsa
(conferenza a cura di Peter Kammerer e Graziella Galvani)

20.30 Cortile di Collegio Raffaello
replica de Il Cerchio di gesso del Caucaso di Bertolt Brecht regia di Carlo Formigoni
(produzione Teatro Aenigma - Università di Urbino-ITALIA)


I lavori congressuali in Urbino si svolgeranno presso il Teatro La Vela e Anfiteatro Tridente (Collegi Universitari). Gli spettacoli teatrali serali saranno rappresentati presso il Teatro Sanzio e il Cortile di Collegio Raffaello. In caso di maltempo gli spettacoli programmati all’aperto presso il Cortile di Collegio Raffaello saranno ospitati al Teatro La Vela. Il programma è suscettibile di variazioni. Per informazioni, iscrizioni, prenotazioni contattare: 

TEATRO AENIGMA – Università di Urbino
Via Giancarlo De Carlo, 5 - 61029 Urbino – Italia

Ufficio organizzativo - Tel./fax  + 39 0721 893035
e.mail: aenigma@uniurb.it   http: www.teatroaenigma.it