Assegnato il Premio ANCT – Teatri delle diversità 2018 alla COMPAGNIA VOCI ERRANTI


Rivista Europea “Catarsi-Teatri delle diversità” e Associazione Nazionale Critici di Teatro

Premio ANCT – Teatri delle diversità 2018 (9a edizione) a COMPAGNIA VOCI ERRANTI

Assegnato oggi, al Teatro Argentina di Roma, il Premio ANCT - Teatri delle diversità 2018 alla COMPAGNIA VOCI ERRANTI di Saluzzo. Il prestigioso Premio è stato consegnato da Vito Minoia, direttore della Rivista Europea "Catarsi-Teatri delle diversità" alla regista Grazia Isoardi, della compagnia di Saluzzo, con la seguente motivazione:

Negli spettacoli di maggior valore di teatro in carcere si coglie la felice fusione tra la poetica degli artisti guida e la sciolta adesione dei detenuti, che riescono quindi a trasmettere - dopo l’appassionato impegno durante il training fisico, lo studio dei ruoli - una sorta di speciale leggerezza, quasi una spontanea gioia nel recitare, esporsi, essere se stessi e personaggi. Così gli spettacoli di Voci Erranti che opera nel carcere di Saluzzo, presenza fondamentale, straordinaria animatrice, colta, sensibile regista è Grazia Isoardi, che riesce a coinvolgere meravigliosamente ogni singola persona e il gruppo, i loro lavori sempre tra i più intensi e significativi della rassegna di teatro in carcere Destini Incrociati, Voci Erranti presente sin dalla prima edizione con “Allegro ma non troppo” dalla rigorosa, limpida coralità in una chiara scansione di spazi, musica, passi di danza, movimenti ritmici, tutti gli interpreti immersi in un’intima, serena convinzione. E “Amunì”, grande spettacolo conservato in repertorio, che replica anche in stagioni e festival, ha chiuso assai felicemente l’edizione genovese. Denso, complesso pur nella sua immediata comprensione, "La favola bella" presentato a Roma. E ha emozionato lo spettacolo, carico di molte idee e passaggi di notevole forza, "La classe”, dedicato a Don Milani, ultimo travolgente evento della recente edizione di Destini Incrociati. Un riconoscimento questo che va, insieme a Grazia Isoardi, a tutti i meravigliosi interpreti di Voci Erranti, e a tutti coloro che, dentro e fuori la struttura carceraria, rendono concretamente possibile la realizzazione di esiti di tale bellezza.

Attività Istituzionali
Stage Spettacoli Incontri
Ricerca per Tag
Seguici anche su
  • Facebook Basic Black
  • Twitter Basic Black

© 2017 Associazione Culturale Cittadina Universitaria Teatro Aenigma

Sede legale: Via G. De Carlo 5, Urbino (PU), Italia

CF 91006880412, P.Iva 01260260417

L'Associazione Teatro Aenigma è un ente no profit.

Sostienila con una donazione o con il tuo 5 per mille

Leggi come fare