© 2017 Associazione Culturale Cittadina Universitaria Teatro Aenigma

Sede legale: Via G. De Carlo 5, Urbino (PU), Italia

CF 91006880412, P.Iva 01260260417

Ma queste son parole

February 23, 2018

 

Ma queste son parole

Spettacolo di Commedia dell’Arte

Teatro Battelli di Macerata Feltria 

Sabato 24 febbraio 2018 alle ore 21.00

 

Dal luglio del 2013 Vito Minoia e David Aguzzi del Teatro Aenigma conducono un laboratorio teatrale per le strutture residenziali del Gruppo Atena. 

 

Nell’anno da poco concluso, il 2017, il laboratorio ha avuto come tema guida: “La poesia è sogno”, che ha visto la realizzazione dello spettacolo dal titolo “Ma queste son parole” (debutto il 16 dicembre 2017 al Teatro Battelli di Macerata Feltria).

 

Ad ispirare la nuova creazione il film di Pier Paolo Pasolini “Che cosa sono le nuvole”. Lo spettacolo “Ma queste son parole” è  incentrato sulla Commedia dell’arte, a partire da prime esercitazioni condotte su tre personaggi (Arlecchino, Brighella e Colombina), arrivati al laboratorio teatrale grazie all’incontro a giugno con il poeta e regista italostatunitense Walter Valeri, docente al Boston Conservatory della Berkeley University.

Nell’arco degli ultimi mesi i componenti del laboratorio hanno costruito intorno ad un racconto iniziale (quello di Arlecchino, Brighella e Colombina, ispirato al testo “Il profumo dei soldi” scritto da Valeri) una caratterizzazione di un proprio personaggio scenico, strutturando tutti insieme, con passione e creatività, una storia che ha condotto a definire a più mani un canovaccio, poi utilizzato per la messa in scena. 

La fantasia non è mancata: si sono originate scene e prove ricche di comicità, ma che portano  anche a profonde riflessioni sulla vita, l’esistenza, il dubbio, la correttezza, la giustizia e la legalità. Emerge una tematica sociale e personale, che si arricchisce di risvolti a volte grotteschi e reali di vita quotidiana. Un lavoro sviluppato in gruppo, ma con riflessioni individuali e con un approccio alla scrittura partecipata: ciascuno ha contestualizzato il proprio personaggio nella storia creata collettivamente.

 

 

La Poesia è sogno: “ma queste son parole”.

Con: Miriam Angelini, Cinzia Baldacci, Gianluca Bidini, Simona Cardinali, Pasquale Colasimone, Anna di Fonzo, Carlo Di Lodovico, Luciano Francescone, Mirko Garbuglia, Franco Marconi, Luca Michelucci, Celestino Moretti, Antonio Nigro, Giuseppe Offidani, Letizia Peli, Lucrezia Tamborra, Cristiana Salvi, Anton Giulio Travaglini. Regia di Vito Minoia, collaborazioni alla drammaturgica di David Aguzzi e alle tecniche di recitazione di Romina Mascioli (Teatro Universitario Aenigma).

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Attività Istituzionali
Stage Spettacoli Incontri
Ricerca per Tag
Please reload

Seguici anche su
  • Facebook Basic Black
  • Twitter Basic Black