top of page

Spettacolo INGANNI e avvio nuovo laboratorio diretto dal Maestro Gigliotti






Comunicato stampa Inganni 05-03-2024
.pdf
Scarica PDF • 541KB

 

Martedì 5 marzo alle 21.15 presso la Sala del Maniscalco (Via Scalette del Teatro) a Urbino, sarà presentato lo spettacolo di Commedia dell’Arte  Inganni , primo evento del 2024 a cura del Teatro Universitario Aenigma (direzione artistica di Vito Minoia, Presidente della International University Theatre Association) con il Patrocinio del Comune di Urbino e dell’ERDIS e in linea con le progettazioni di Aenigma sostenute dall’Ateneo Carlo Bo e dalla Regione Marche-Assessorato alla Cultura.

Si tratta della replica del lavoro scenico frutto del laboratorio teatrale “La Commedia dell’Arte tra tradizione e contemporaneità” a cura del Teatro Aenigma alla Carlo Bo (anno accademico 2002/2023),  successivamente a novembre scorso ospite d’onore al Quarantesimo Festival Internazionale di Teatro Universitario Internazionale a Liegi e lavoro di apertura del XXIV Convegno Internazionale della Rivista Europea “Catarsi. Teatri delle diversità” a Urbania.

La ricerca è inoltre entrata in contatto con le pratiche artistiche di carattere sociale e d educativo sperimentate nella Casa Circondariale di Pesaro, all’insegna della riscoperta e reinvenzione dei codici recitativi della scena italiana del Seicento.  

 

L’agire umano dettato dai più elementari istinti, tipici della Commedia Dell’Arte, come la fame, l’avidità, la passione amorosa diventano oggi la metafora dei difetti della nostra società.

Così l’intreccio di questo spettacolo ispirato alla raccolta degli scenari Casamarciano del 1600, vede protagonisti il ricco dottore e lo sfortunato Tartaglia. Questi due tipi di vecchi sono in competizione fra loro per avidità di interessi contrastanti. Anche i loro rispettivi figlioli, innamorati uno dell’altra, dovranno lottare contro il Capitano al quale il padre di lei l’ha promessa in sposa. Inoltre l’introduzione di elementi della fiaba popolare tende a rallentare il ritmo frenetico dell’azione, per creare momenti di misteriosa poesia nello svolgimento della scena.

 

Con questo spettacolo il Centro Teatrale Aenigma dell’Università Carlo Bo intende invitare l’intera popolazione studentesca di Urbino e i cittadini interessati al nuovo laboratorio che sarà avviato da lunedì 11 marzo presso la Sala teatrale del collegio universitario la Vela a Urbino dal titolo “Teatro d’arte plastica e dinamica”, condotto dal regista e pedagogo Francesco Gigliotti,  affermato Maestro a livello internazionale nel teatro di maschere, movimenti coreografici, tecniche della Commedia dell’Arte, elaborando in modo esemplare soluzioni dinamiche innovative attinenti all’interpretazione dell’attore nel teatro contemporaneo.

 

Per lo spettacolo, ingresso unico a 5€ (gratuito fino a 18 anni), prenotazione consigliata: tel. 329 721 8097; info@teatroaenigma.it .

Agli stessi contatti si potranno chiedere info per il laboratorio.

 

Romina Mascioli

Per Associazione Culturale Cittadina

Universitaria Aenigma APS

Teatro Aenigma facebook

c. 329 7218097


Teatro Aenigma – Via Peschiera,30 Cartoceto (PU) – www.teatroaenigma.it, e.mail: aenigmaaps@teatroaenigma.it





Commentaires


Attività Istituzionali
Stage Spettacoli Incontri
Ricerca per Tag
Seguici anche su
  • Facebook Basic Black
  • Twitter Basic Black
bottom of page